Lake Louise (Canada), 7 dicembre 2017 - Nuova tragedia sulle piste da sci. Un giovanissimo sciatore tedesco - Max Burkhart, 17 anni - è morto a causa delle gravi ferite riportate in seguito a una caduta durante una gara di discesa sulle nevi di Lake Louise, in Canada.

Il giovane è stato subito portato in elicottero all'ospedale di Calgary dove per lui purtroppo non c'è più stato niente da fare.

Il diciassettenne era membro del club sciistico SC Partenkirchen, squadra bavarese e si era allenato dall'agosto di quest'anno alla Sugar Bowl Academy, un college negli Stati Uniti, con l'obiettivo di essere selezionato dalla Nazionale tedesca

"Siamo profondamente sconvolti, l'intera famiglia dello sci piange Max Burkhart", afferma il direttore sportivo Wolfgang Maier. "Il nostro pensiero va alla famiglia di Max, ai suoi amici e compagni. Siamo in contatto con tutti per aiutarli e sostenerli in questo momento così difficile". 
Solo tre settimane fa è morto sugli sci il velocista francese David Poisson, finito contro un albero durante un allenamento a Nakiska.