Bologna, 14 novembre 2017 - A sei mesi dal rapimento le indagini sulla sparizione di Unicka e Vampire Dany della scuderia Wave sono arrivate a una svolta. Le autorità hanno arrestato due persone, una nel foggiano e l'altra nel napoletano, considerate le responsabili del rapimento. L'accusa è tentata estorsione dopo diverse richieste di riscatto.

La Procura di Pisa sostiene però che dietro a tutto questo ci sia una organizzazione ben strutturata e che, dunque, i mandanti siano ancora ignoti. La certezza, secondo quanto è trapelato dalla conferenza stampa di oggi, è relativa alla condizione dei due cavalli che sarebbero ancora vivi. Vampire Dany è un maschio di tre anni ed è discendente di Varenne (6 vittorie su 8 corse disputate), Unicka è una cavalla di quattro anni con un record di 13 vittorie su 15.