Castellania, 20 maggio 2017 - Altro momento verità al Giro d'Italia 2017, la carovana rosa, dopo due frazioni facili, salirà fino a Oropa, catalogata come Montagna Pantani. Molto corta (131 chilometri), la tappa di oggi, ma finale di percorso durissimo. Non c’è molto da dire sulla Castellania-Oropa, se non che dopo 120 chilometri di pianura ci sarà uno degli arrivi in salita (FOCUS / L'ascesa di Oropa ai raggi X) più duri e attesi del Giro. Inizio in discesa, chilometro zero fissato a Carbonara Scrivia, da qui tutta Pianura Padana fino al traguardo volante di Caresana al chilometro 60. A Vercelli, dopo 76 chilometri, altro traguardo volante. Da valutare bene gli ultimi 30 chilometri di corsa. Da Villanova Biellese la strada inizia a salire con pendenze dolci, ma è chiaro che le squadre degli uomini di classifica terranno l’andatura elevata per approcciare l’ascesa verso Oropa in testa. La salita inizia ufficialmente da Biella quando mancheranno 12 chilometri al traguardo. Primi 4 chilometri facili, con pendenze dal 2 al 4%, poi improvvisamente la salita impenna. Dal quinto chilometro all’ottavo le pendenze più dure, con un tratto del 13%, ma dopo la salita non spiana più di tanto. Ci saranno infatti tre gradini nel finale, pendenze dure (10%) dall’ottavo al nono chilometro, poi al decimo e all’undicesimo chilometro, con una punta al 9% negli ultimi 500metri. Solo sul rettilineo finale la strada addolcisce. Salita dura, per scalatori puri, in cui Quintana, Nibali e Pinot vorranno guadagnare terreno sul leader Tom Dumoulin.

GIRO_22818328_175403

Ordine d'arrivo di Tortona. Classifica generale aggiornata prima di Oropa

Orari tv - Partenza da Castellania alle 13.40, chilometro zero alle 13.55. Considerando la strada facile, i corridori dovrebbero mantenere una media di corsa elevata. Il passaggio dal primo traguardo volante di Caresana è previsto alle 15.15, quello sul secondo di Vercelli alle 15.40. Il gruppo dovrebbe poi transitare da Villanova Biellese attorno alle 16, l’inizio vero e proprio della salita di Oropa è previsto tra le 16.30 e le 16.45. Arrivo tra le 17.02 e le 17.23. Diretta Raisport Hd dalle 13.30, Rai Due dalle 14.45. Diretta Eurosport dalle 13.30.

GIRO PRESENTAZIONE_22465171_102559
Favoriti - Il favorito numero uno è chiaramente Nairo Quintana, già trionfatore sul Blockhaus, anche Vincenzo Nibali, attivo nella tampone appenninico, vorrà provare a vincere una tappa e guadagnare terreno su Dumoulin, che su queste pendenze potrebbe pagare dazio. Attenzione anche a Thibaut Pinot e Bauke Mollema, da valutare la condotta di corsa del compagno di squadra di Quintana, Andrey Amador, rientrato in classifica nella tappa di Bagno di Romagna. Difficile possa arrivare una fuga considerando il terreno totalmente pianeggiante prima della salita.

Gaviria - A Tortona il colombiano Fernando Gaviria ha calato il poker: quarta volata vincente, primo colombiano a vincere per quattro volte nello stesso giro. Nel frattempo la Bardiani-Csf ha comunicato il licenziamento di Stefano Pirazzi e Nicola Ruffoni, i due corridori trovati positivi all'antidoping all'immediata vigilia della corsa rosa.