Altri Sport

Ha preso il via questa mattina da Bergamo il Giro di Lombardia 2017. La classica delle foglie morte, appuntamento clou del finale di stagione, si snoda attraverso un percorso durissimo che comprende salite mitiche come la Madonna del Ghisallo, il muro di Sormano, il Civiglio e il San Fermo della Battaglia, prima della planata verso Como, con il traguardo situato a soli 5 chilometri dalla vetta dell'ultima ascesa. Proprio per questo, tra i favoriti entrano di diritto gli uomini che vanno forte in montagna. Gente da corse a tappe come il nostro Vincenzo Nibali, apparso in gran forma tra Giro dell'Emilia e Tre Valli Varesine, o il colombiano Rigoberto Uran, trionfatore alla Milano-Torino. Si attende uno squillo anche da Fabio Aru, in crescita nelle ultime corse, mentre occhio ai francesi, tra Alaphilippe, Pinot e l'outsider Geniez, vincitore in volata alla Tre Valli. Senza dimenticare gli alfieri del Team Sky, Michal Kwiatkowsi e quel Wouter Poels che ha impressionato alla Vuelta. Il traguardo è posto sul Lungo Lario di Como dopo 248 interminabili chilometri. In base alla cronotabella, l'arrivo è previsto alle 16.40 - con ipotetica (e spaventosa) media di 40 orari -, oppure alle 17.02, con media di 38 orari, o alle 17.26, qualora il vincitore restasse sui 36 orari. Ecco un elenco fotografico dei principali favoriti di oggi. Ne abbiamo scelti 11, fermo restando che la sorpresa è sempre dietro l'angolo. 

Sport Tech Benessere Moda Magazine