Bologna, 2 ottobre 2017 - L'Italia dello sci ritorna dall'Argentina. Si è conclusa oggi la lunga parentesi di allenamento in altura sulle nevi sudamericane da parte delle varie squadre azzurre di sci alpino. Quasi due mesi di lavoro, iniziati il 10 agosto con gli slalomisti a Ushuaia e proseguita sulle nevi cilene di Valle Nevado e Chillan.

Tra i presenti anche Federica Brignone che però ha dovuto anticipare il rientro di qualche giorno per via di una sofferenza tendinea all'inserzione dell'adduttore. La Brignone comunque sarà al via a Solden a fine ottobre: "Sto lavorando con la fisioterapia e la piscina, il mio obiettivo è tornare sugli sci il prima possibile e arrivare pronta per il via ufficiale della stagione".