Roma, 8 novembre 2017 -  Bebe Vio non si ferma più. La stella della scherma paralimpica azzurra ha conquistato la medaglia d'oro nel fioretto individuale, categoria B, ai Mondiali in corso a Fiumicino (Roma). E con Bebe arriva un'altra gioia nella seconda giornata della rassegna iridata: Alessio Sarri ha ottenuto l'argento nella spada maschile, categoria B. 

Dominio assoluto. Ha surclassato le avversarie Bebe, campionessa paralimpica di Rio 2016. Dopo aver vinto tutti i match del proprio girone, ha superato ai quarti di finale la georgiana Irma Khetsuriani con il punteggio di 15-5. In semifinale è poi arrivata la vittoria per 15-1 sulla russa Irina Mishurova, prima della finalissima che ha visto la paralimpionica di Rio superare l'altra russa Viktoria Boykova col punteggio di 15-3. Un oro senza discussioni, insomma. L'atleta italiana non si è fatta distrarre dai recenti impegni televisivi, con l'appuntamento domenicale su Rai Uno di 'La vita è una figata', dove ha fatto il suo esordio da conduttrice.