Indio (California), 8 ottobre 2016 - Al mega festival 'Desert Trip' di Indio in California, si fa silenzio quando sul palco salgono i Rolling Stones. E le prime note che risuonano fanno tremare i polsi a tutti, perché sono quelle di... "Come together", dei Beatles.
Si apre così - con un inedito omaggio ai 'rivali' di sempre - la performance dei Rolling Stones a Indio, nel festival che riunisce le glorie del rock. La canzone cantata da John Lennon sull'album icona Abbey Road è intonata stavolta da Mick Jagger, davanti a una folla 'scelta' di ricchi fan (ogni biglietto costava da un massimo di 1.599 a un minimo di 399 dollari) fan, circa 75.000 persone. 

Una decisione, quella di omaggiare i Beatles, che ha sorpreso tutti specie dopo che il chitarrista del gruppo, Keith Richards, si era lasciato andare a dichiarazioni poco gentili nei confronti del rivali storici di Liverpool lo scorso anno. Il festival prevede l'esibizioni in tre giorn di mostri sacri del rock come Paul McCartney (restituirà il favore?), Bob Dylan, gli Who, Roger Waters e Neil Young.

Ma ecco l'interpretazione originale di 'Come together': John Lennon Live nel 1972: