Cortina d’Ampezzo, 24 agosto 2017 - Decenni prima che si iniziasse a parlare di startup, c’era Nerio Alessandri: ad appena 22 anni, nel 1983, ha inventato Technogym nel garage di casa. Una vita di corsa, giocata in anticipo, quella del primo ospite di TALENTI: storie di imprese straordinarie, la prima edizione del format che andrà in scena a Cortina d’Ampezzo dal 27 al 31 agosto.

A lui è stata affidata la parola chiave WELLNESS: un concetto di cui proprio Alessandri ha intuito precocemente le potenzialità, contribuendo fortemente alla sua diffusione in tutto il mondo. Appuntamento con il pubblico al Cristallo Resort & Spa, domenica 27 agosto, alle ore 18.00. Un dialogo che si avvarrà delle domande e delle sollecitazioni di Andrea Cangini, direttore di QN – Il Resto del Carlino, in veste di presentatore e moderatore.

Nerio Alessandri

Quando in Italia impazzava il body building, Nerio Alessandri parlava di fitness, e quando il fitness è entrato nel vocabolario comune ha lanciato il wellness. Oggi decine di milioni di persone si allenano sui tapis roulant e sulle soluzioni tecnologiche per la preparazione atletica di Technogym, leader mondiale nel settore fitness e wellness. Technogym è stata anche fornitore ufficiale di 6 edizioni dei Giochi Olimpici: Sydney 2000, Atene 2004, Torino 2006, Pechino 2008, Londra 2012 e Rio 2016.

Nel 2003 – mosso dalla convinzione che il wellness rappresenti un’opportunità sociale per tutti: Governi, Imprese e Cittadini – ha costituito la Wellness Foundation, fondazione no profit per il sostegno della ricerca scientifica, l’educazione alla salute e la promozione dello stile di vita Wellness. La Fondazione opera con progetti specifici, a livello nazionale e internazionale, nell’ambito della sanità, dell’istruzione e della ricerca; uno su tutti, la Wellness Valley per creare in Romagna il primo distretto del benessere al mondo, mettendo a sistema il capitale intellettuale, culturale e sociale del territorio.