In questo caso andiamo ben oltre la bella orologeria indipendente ed entriamo nella sfera della vita come scelta tanto fortunata quanto consapevole e forse ancora qualcosa di più, filosoficamente parlando. Vale la pena partire dalla location. Ovvero Volkermarkt, in Carinzia, un piccolo borgo austriaco che conta poco più di diecimila abitanti. Due dei quali sono moglie e marito: Maria Kristina e Richard Habring, che, per l’appunto, dal 2004, hanno dato vita al marchio Habring2, con il “2” che sta proprio a significare loro due, la loro unione sentimentale, tra amore e passione comune per l’orologeria intesa nella maniera più tradizionale possibile e quindi completamente artigianale. La loro scelta non è stata quella di altri degnissimi rappresentanti di questa pagina superlativa; ossia rivolgersi all’altissimo di gamma con complicazioni estreme e costosissime. La loro scelta, antitetica, è stata quella di partire da movimenti industriali solidi e affidabili come il Valjoux 7750 e “ricostruirli” totalmente in funzione delle loro elaborazioni sul tema, sempre con finiture maniacali, che sono la vera essenza dell’altissima orologeria meccanica. È il caso del nuovo modello Erwin. Un solo tempo con secondi al centro dalla precisione cronometrica – grazie allo scappamento anti-magnetico con molla a spirale Carl Haas – con movimento automatico, totalmente rifinito a mano, e complicazione dei secondi saltanti, che compie uno scatto ogni secondo, in pratica come un classico orologio analogico al quarzo. Per un marchio unico nel suo genere, conosciuto dagli intenditori di tutto il mondo nonostante una produzione annua risicatissima e un listino prezzi che parte da 4.450 euro. Nulla da aggiungere, solo una stima infinita e augurare il meglio a Maria Kristina e Richard Habring, che magari non stanno facendo un orologio bellissimo e non costosissimo perché stanno facendo l’amore! 

La cassa ha un diametro di 38,5 mm per uno spessore di 9 mm. Invece le unicità delle finiture a mano del movimento, su base Eta, con bordi lucidati, incisioni decorative e perlage, sono verificabili anche attraverso la foto di questa pagina.