Venezia, Entro il 2019 l’area dei vigneti di prosecco Doc sarà incrementata di altri 1.200 ettari, di cui 978 in Veneto e 222 in Friuli Venezia Giulia. La Regione Veneto ha accolto la richiesta del Consorzio di tutela del prosecco Doc, stabilendo contestualmente le regole di concessione degli ampliamenti. In pratica, solo le aziende agricole esistenti da almeno due anni o costituite da giovani imprenditori sotto i 40 anni, che abbiano già impiantato la Glera o che procedano a sovrainnesti, estirpi o reimpianti nell’area della Doc, potranno richiedere di ampliare il loro appezzamento nella misura massima di tre ettari.