NEW YORK RIFLETTORI accesi sul Gallo Nero nella capitale mondiale dello stile: una selezione di vini del territorio è stata presentata durante la prestigiosa Wine Experience, una due giorni dedicata i migliori vini del mondo secondo Wine Spectator, storica rivista americana dedicata alla cultura del vino e faro della critica enologica internazionale. La redazione che dal 1976 racconta il vino agli Usa e al mondo ha selezionato 12 etichette di vini del territorio del Chianti Classico, che sono state presentate al New York Marriott Marquis, nel cuore di Manhattan, dal presidente del Consorzio Sergio Zingarelli e da Bruce Sanderson, senior editor ed esperto di Borgogna, Piemonte e Toscana. «Per noi è un grande onore – afferma il presidente Zingarelli – . Il Chianti Classico è presente nella lista top 100 di Wine Spectator da anni, e questo invito è una conferma importante dell’interesse che ci riserva il mercato estero, che ha assorbito il 78% della produzione lo scorso anno. Sono proprio gli Stati Uniti il primo mercato per il Chianti Classico».