NELLE PROFONDITÀ del Mediterraneo a Saint-Mandrier-sur-Mer, in Francia c’è un vino speciale: 120 bottiglie di Bandol (bianco, rosso e rose’) sono state messe a invecchiare per un anno a 40 metri sotto il mare, al largo della Costa Azzurra. L’idea nasce da Jerome Vincent, direttore della scuola sub che recupera antiche anfore e bottiglie sui fondali. Esperimento riuscito: il vino è ottimo ma il costo dell’operazione
è eccessivo.