BARI IL PREMIO nazionale Etichetta d’oro 2017 è stato assegnato all’etichetta ‘Aetas nova’ della Cantina Mirvita Opificium ArteVino dell’Azienda Agricola Tor de falchi di Minervino Murge. «‘Aetas Nova’ – si legge nella nota – segna il ritorno a ‘vita nuova’ nell’enologia nazionale ed internazionale di un patrimonio culturale enologico millenario, il Nero di Troia ad acino piccolo dell’areale di Canosa di Puglia che era pressoché scomparso. Questo vino è, infatti, il frutto di un impegno per la tutela, preservazione e valorizzazione del Nero di Troia ad acino piccolo dell’areale di Canosa di Puglia. L’etichetta premiata è un omaggio ad una delle opere più raffinate di Malevich: il Quadrato nero. Simbolo di proiezione verso la terza dimensione, in questa etichetta l’opera di Malevich si integra perfettamente con la sagoma della cantina attraverso il quadrangolo irregolare che ne è la rappresentazione stilizzata, nonché la summa e la sintesi del progetto Mirvita Opificium ArteVino: l’arte come fonte d’ispirazione, percezione sensoriale attivata in sede di degustazione e la percezione identitaria».