Risultati trovati per la ricerca porno

fra tutti i contenuti . Visualizzati da 1 a 10

Google contro il 'revenge porn': immagini e contenuti eliminati dalle ricerche Leggi l'articolo completo

Google ha finalmente preso una posizione durissima contro il cosiddetto "revenge porn", nome con il quale si indica un contenuto sessualmente esplicito spesso pubblicato ad insaputa di uno dei protagonisti. In un post sul blog ufficiale pubblicato nel fine settimana, la compagnia ha annunciato che accetterà le richieste di eliminazione di immagini o video da parte delle persone che dimostrano di essere le vittime del relativo sopruso digitale."Le immagini di questo tipo sono intensamente personali e dannose dal punto di vista emotivo, e servono solo a denigrare le vittime, prevalentemente di sesso femminile", scrive la società. Google non può naturalmente cancellare questi contenuti dal web, ma essendo il suo motore di ricerche una parte centrale della navigazione su internet, la modifica avrà probabilmente un impatto importante nella categoria di contenuti.Una modifica di un certo rilievo perché, come sottolinea Google, si tratta di una politica "ristretta" che la società pratica solo su determinati tipi di contenuti estremamente sensibili, come ad esempio in passato è stato fatto con contenuti bancari e firme. Una politica che va contro la stessa "filosofia" di Google, il cui motore di ricerca è stato realizzato come mezzo per offrire tutti i contenuti che possono essere trovati sulla Grande Rete.Resta comunque ancora difficile eliminare i contenuti e perseguire legalmente chi li pubblica anche se gli organi giudiziari di vari paesi del mondo si stanno mobilitando con leggi ad-hoc: "Sappiamo che questo non risolverà il problema. Non possiamo rimuovere file e immagini dai vari siti web, ma speriamo che possa aiutare in qualche modo onorare le ...