Risultati trovati per la ricerca imola

fra tutti i contenuti . Visualizzati da 1 a 10

Protagonista del mondiale di F1 dal 2011 in qualità di fornitore unico la Pirelli ha avuto modo in questi anni di venire a contatto con realtà che hanno costruito la storia del Circus. La Ferrari, innanzitutto, presente dal debutto della serie nel 1950 e il circuito di Monza che oltre ad essere da sempre il teatro delle massima velocità ha ospitato tutte le edizioni del GP Italia eccetto quella del 1980, quando per una lotta politico-sportiva gli venne preferito Imola, fino al 2006 inserito nel calendario come round di San Marino. Per quanto riguarda i piloti. Ayrton Senna, considerato come una costante e tuttavia autore di appena dieci stagioni complete e Juan Manuel Fangio, il secondo più grande dopo Schumacher in termini di sigilli conquistati, ma attivo in soli sette campionati, tra l'altro non consecutivi. La Honda , dal 1983 al 1992 e in seguito dal 2000 al 2005 in qualità di motorista e dal 2006-2008 come marchio proprietario di team. Nel campo degli pneumatici il brand più longevo è stato invece quello di Goodyear (1965- 1998) con il record di 368 vittorie, quindi la Bridgestone, in pista dal 1998 al 2010. Ma se alle nove dell’epoca attuale si aggiungono le stagioni dal 1950 al 1957, ecco Pirelli assume un peso storico di grande rilievo. Maggiore di quello di altri nomi importanti come Firestone (1966- 1972), Continental ed Englebert con una decina di gare a testa negli Anni Cinquanta, e della stessa Michelin, in azione dal 1978 al 1984 e dal 2001 al 2006.