Politica
17 settembre 2017
Salvini: “Da Pontida parte lunga marcia per cambiare il Paese” “Da oggi parte una lunga marcia per cambiare il Paese”. Lo ha detto il segretario federale della Lega, Nord Matteo, Salvini alla manifestazione di Pontida, prima dell'inizio del consueto appuntamento del partito. “L'anno prossimo saremo a Pontida con una Lega e un centrodestra al governo”, ha aggiunto Salvini, “con l'Italia che ripete nel nome del lavoro della sicurezza e soprattutto della democrazia”. Poi l’affondo ai magistrati che hanno bloccato i conti del partito. “Qualche giudice non può mettere il bavaglio a milioni di italiani, fermare le idee e il cambiamento”. Salvini ha anche parlato di Bossi, col quale è in forte contrasto da tempo e che non era presente sul palco. "Bossi? Ci saranno tutti, ma nei momenti importanti parla uno”, ha detto il leader della Lega.
Sport Tech Benessere Moda Magazine