C'è stato un tempo in cui i jeans si indossavano per anni e anni, fino a quando diventavano lisi, si strappavano e chiamavano a gran voce le toppe. Oggi i jeans li compri già strappati da nuovi, dunque sorprende solo fino a un certo punto che Nordstrom abbia recentemente messo in vendita pantaloni sporchi di fango. O meglio, trattati e dipinti in modo da sembrare sporchi. Il prezzo è di 414,18 euro e proprio questo sta scatenano le critiche.

Come sempre, in questi casi, la questione è semplice: se qualcuno è disposto a spendere cifre astronomiche per avere un capo d'abbigliamento, è difficile prendersela con chi lo vende. Resta però il fatto che la polemica sta montando, soprattutto negli Stati Uniti.

Le voci più negative sono di coloro che prendono in giro l'idea di far sembrare un rude lavoratore qualcuno con un potere d'acquisto stratosferico. Senza contare che il rude lavoratore in questione i jeans sporchi li lava e certamente non li indossa con l'attenzione riservata a un capo da oltre 400 euro. Infatti, si chiedono in molti, qual è l'occasione giusta per indossare i Barracuda (questo il nome dei jeans)? Una cena con gli amici? Una gita in campagna? Un evento mondano? Staremo a vedere se qualcuno di famoso si inventa un utilizzo e ce lo mostra.