Milano, 17 giugno 2017 -  Speranza ai giovani talenti dello stile. E prima di tutto opportunità concrete per avviarli al lavoro attraverso stage mirati. Tutto questo, di cui nel fashion si è parlato per anni, ora grazie a Milano Moda Graduate è una bella realtà. Ed è stato molto bello ieri alla Fabbrica del Vapore vedere in passerella le collezioni di sette giovanissimi creativi usciti dalle scuole di moda italiane che hanno inviato alla Camera Nazionale della Moda più di 250 proposte di moda contemporanea dai vari corsi seguiti dai ragazzi.

"È stato un grande lavoro vedere tutti i curriculum e selezionare i più bravi - racconta Carlo Capasa presidente di Camera Moda - e poi votarli con la nostra prestigiosa giuria presieduta da Renzo Rosso. In tre edizioni di Graduate stiamo dimostrando di fare bene le cose, di puntare tanto sulla formazione dei talenti del futuro, e la scelta di aprire Milano Moda Uomo con le scuole non è casuale perché per Camera Moda l'educazione è al centro della ricerca e dello scouting". Premiato da CNMI Alberto Furlan dello IUAV di Venezia, poi premi in stage anche a Ma Yarong ed Eros Tolentino. Saranno famosi? "Io lo spero davvero, largo ai giovani!", dice Renzo Rosso.