Moda

Milano - Una principessa alla corte del re della moda. S.A.R. Charlene di Monaco in prima fila e bersagliata di flash alla sfilata di Giorgio Armani per l'estate 2018. Vicino a lei una regina del cinema internazionale come l'eterea ed elegantissima Cate Blanchett, icona del profumo "Si" dello stilista, coperto alla fine del defilé da molti applausi per una collezione che esalta tutta l'armanità e la modernità dello charme. Nel parterre del secondo defilé, quello dei vip, anche Lewis Hamilton, Livia Firth, Rula Jebreal e Amber Valletta. 

"In questi tempi tanto tristi ci deve aiutare il colore!", dice Armani dopo gli spolverini verde menta e le giacche di organza rosse, i sandali con le nappine gioiose e i tailleur stile maison col pantalone di sera nero e la giacca essenziale e seducente a stampe grafiche di fiori. "Non c'è un riferimento artistico specifico ma tanta Arte mi ha ispirato", dice il grande stilista che ha appena sfilato con l'Emporio durante la fashion week di Londra e che stavolta non chiuderà il Calendario di Milano Moda Donna. Nel trend della Giorgio Armani le gonne arricciate, le scarpe a punta, la borsa a mano, un velo nero di tulle che arriva alla vita, lievissimo, che nasconde e al tempo stesso esalta il volto delle modelle.

di EVA DESIDERIO

Sport Tech Benessere Moda Magazine