Moda

Dall'inviato Eva Desiderio

“Voglio rendere onore al brand, restituendo credibilità rinnovando l'offerta abbinando alla femminilità il comfort. Per le donne di oggi voglio fare scarpe facili”. Non è cosa da poco, dopo anni solo di pericolosi stiletti in passerella e per strada, l'idea di fondo che muove il lavoro di David Tourniaire-Beauciel, stilista di calzature nato a Roman 49 anni fa, impegnato nel rilancio di Clergerie, etichetta di gran fascino degli anni '80-90 ora di nuovo in pista e con tanta energia sotto la guida del Ceo Perry Oosting. Il marchio appartiene al fondo asiatico Fund e conta sulla bravura di David che ha lavorato con Ferragamo e ora fa le scarpe anche per Balenciaga. Per questa collezione Clergerie dell'estate 2018, che verrà venduta in esclusiva per l'Italia a Milano da Showroom A.Ficcarelli, in via Goldoni, si lanciano la sneakers per lei di paglia e stivaletto e pantofole con bella frangia. Appena inaugurata la prima boutique a Parigi al 326 di rue Saint Honorè.

Sport Tech Benessere Moda Magazine