Roma, 28 settembre 2017. La Notte europea dei ricercatori è un grande evento che da dodici anni porta la scienza e i ricercatori tra i cittadini, i giovani e gli studenti. Appuntamento il 29 settembre. Dopo il grande successo dell’edizione 2016 con 380 eventi dislocati in più di 30 città in tutta Italia, si ritorna a parlare di scienza. Made in Science con la sua rete di enti di ricerca e università di alto valore scientifico, costituisce una vera e propria filiera della conoscenza. Made in science vuole essere l’immagine con la quale le migliaia di ricercatori partecipanti comunicano alla società i valori della scienza. Gli eventi dell’iniziativa termineranno sabato 30 settembre, in programma incontri con i ricercatori, conferenze a tema e aperitivi scientifici. Come gli anni scorsi, Frascati Scienza oltre a coordinare tutte le attività dell’area tuscolana, zona della Regione Lazio che presenta molte delle infrastrutture di ricerca più importanti d’Italia e d’Europa, sarà presente in tantissime città da nord a sud della Penisola, isole comprese. Durante gli eventi i visitatori potranno sperimentare, discutere, giocare e perfino affrontare i ricercatori in quiz e competizioni. Un modo per scoprire la ricerca e i ricercatori, persone con un lavoro straordinario.