Milano, 11 ottobre 2017 - Ammirare il mondo dall'alto ha sempre il suo fascino: quando prendiamo un aereo, non vediamo l'ora di sorvolare le città più belle per poterne capire la struttura con una vista che è molto diversa da quella che siamo abituati ad avere quando camminiamo tra le strade. Ma non solo quando siamo in volo possiamo ammirare le città dall'alto: in Italia, ad esempio, possiamo contare su torri che ci offrono un panorama che ci lascerà senza parole!

Torri campanarie di chiese e monasteri, torri di guardia, torri inserite all'interno della città o esterne, che da colline sovrastano la zona da secoli: sono tante le possibilità per poter vedere la bella Italia dall'alto. Oggi vi portiamo alla scoperta delle più belle visuali dalle torri più alte e antiche.

Quando pensiamo a una torre, anzi, a due torri, sicuramente ci vengono in mente le Torri degli Asinelli di Bologna: da qui possiamo ammirare tutta la trama della città emiliana, tra chiese, palazzi e molto altro ancora.

E se si parla di torri famose in Italia, molto fotografate da turisti italiani e stranieri, non si può non pensare alla Torre di Pisa, che è ancora lì a pendere e a mostrarci un panorama unico salendo i suoi 297 scalini: arrivati in cima sarete ripagati da una vista senza eguali.

Passiamo a Cremona, dove dal Torrazzo della Cattedrale della città possiamo ammirare uno stupendo panorama: la torre campanaria è alta 112 metri, potete capire quanto la visuale sia decisamente accattivante.

Non è proprio una torre, ma in cima si può godere di uno spettacolo unico sulla splendida città di Torino: è la Mole Antonelliana, un edificio che ospita alla base il Museo del Cinema, mentre un ascensore ci accompagna sulla sua sommità che regala una visuale molto ampia e affascinante sul capoluogo sabaudo.

E come non citare il Campanile di San Marco, forse uno dei più famosi di tutto il mondo? E' alto più di 98 metri ed è uno dei più alti del nostro bel paese, con un panorama su piazza San Marco e su tutta la città lagunare.

E ancora, a San Gimignano la Torre Grossa, l'unica che si può visitare fino in cima, ci mostra la bellezza del piccolo borgo toscano, mentre a Firenze, per rimanere in regione, la cupola del Brunelleschi di Firenze, anche se proprio non è una torre, offre un panorama che non dimenticherete.