Scritto e diretto dal sudcoreano Bong Joon Ho, il film 'Snowpiercer' è stato un autentico fenomeno cinematografico per l'anno 2013, esaltato dal pubblico e dalla critica per la capacità di mescolare fantascienza, distopia e affilate osservazioni socioeconomiche. Ora questi medesimi spunti narrativi nutriranno una serie TV, prodotta per il canale statunitense TNT, diretta dal regista di 'Doctor Strange' e interpretata fra gli altri dalla premio Oscar Jennifer Connelly.

SNOWPIERCER, LA SERIE TV
Stando ai dettagli diffusi da TNT, la trama della serie TV riprende quella del film: siamo dunque qualche anno dopo che il mondo intero è stato coperto dai ghiacci, causando la morte di gran parte dell'umanità. I pochi sopravvissuti vivono all'interno di un treno in costante movimento su binari che gli consentono di fare continuamente il giro del mondo. All'interno del treno la suddivisione degli scompartimenti riproduce le varie distinzioni di classe sociale, con annesse diseguaglianze economiche e dinamiche di sfruttamento dei più ricchi nei confronti dei più poveri.

CHI STA REALIZZANDO LA SERIE TV
Il canale televisivo TNT ha deciso di finanziare la serie TV dopo aver visto l'episodio pilota scritto da Josh Friedman e diretto da Scott Derrickson: il primo ha in curriculum il film 'La guerra dei mondi' e le serie TV 'Terminator: The Sarah Connor Chronicles' e 'Emerald City'; il secondo è stato in precedenza il regista di film come 'The Exorcism of Emily Rose', 'Ultimatum alla Terra' e 'Doctor Strange'. Insieme, Friedman e Derrickson sono ora al lavoro sugli altri episodi di 'Snowpiercer', potendo contare su un cast che comprende tra gli altri la premio Oscar Jennifer Connelly ('A Beautiful Mind') e l'attore Daveed Diggs (visto nella serie TV 'Black-ish' e nello spettacolo di Broadway 'Hamilton'). Per il momento non ci sono indicazioni sulla data in cui verrà messa in onda la serie TV 'Snowpiercer'.

Leggi anche:
- Millie Bobby Brown è la sorella di Sherlock Holmes
- Disjointed, la serie TV con Kathy Bates e la cannabis
- Bafta 2018, tutte le nomination degli Oscar britannici