'Jurassic World – Il regno distrutto', sequel di 'Jurassic World' (2015) uscirà nelle sale italiane il 7 giugno 2018, in contemporanea con il debutto internazionale. Siccome è un blockbuster, la campagna pubblicitaria comincia mesi prima e nello specifico all'inizio di dicembre 2017: da qui in avanti saremo bombardati di trailer, spot e chi più ne ha più ne metta. È tempo dunque di chiarire per bene cosa sappiamo finora.

JURASSIC WORLD 2

Nel 2015 'Jurassic World', il quarto film del franchise, inaugura una nuova trilogia e lo fa con il botto, incassando nel mondo oltre 1,6 miliardi di dollari a fronte di un budget da 150 milioni. Il sequel riporta su grande schermo i personaggi che abbiamo già visto in azione, in particolare l'addestratore di dinosauri interpretato da Chris Pratt e la manager interpretata da Bryce Dallas Howard.

DOVE ERAVAMO RIMASTI E COSA CI ATTENDE
Nel film precedente, un dinosauro geneticamente modificato seminava morte e distruzione sull'isola adibita a parco a tema preistorico. Nel sequel scopriamo che l'isola in questione è stata abbandonata dagli umani e che le creature che la abitano hanno scorrazzato liberamente per alcuni anni. L'ex manager del parco a tema ha nel frattempo fondato un'organizzazione dedicata alla salvaguardia dei dinosauri e ha reclutato l'ex addestratore per aiutarla nello scopo. Il problema, per i due, è che un'eruzione vulcanica sull'isola minaccia di sterminare i dinosauri che la abitano.

GLI AUTORI DEL REGNO DISTRUTTO
La sceneggiatura di 'Jurassic World' (2015) è stata scritta da Derek Connolly e Colin Trevorrow, quest'ultimo anche regista. I due tornano in qualità di sceneggiatori di 'Jurassic World – Il regno distrutto', mentre la regia passa a J. A. Bayona, autore in precedenza di film come 'The Orphanage', 'The Impossible' e 'Sette minuti dopo la mezzanotte'. È un avvicendamento interessante, quello del regista: sulla carta, infatti, Bayona promette una maggiore attenzione ai sentimenti dei propri protagonisti e un tocco più dark e drammatico. Niente di eccessivo, comunque, perché stiamo pur sempre parlando di un franchise e il suo DNA resta saldamente quello di un film d'azione avventurosa e fantascientifica.

JURASSIC WORLD – IL REGNO PERDUTO: LE PRIME IMMAGINI


Leggi anche:
- Pronti per il sequel di Baby Driver?
- Quentin Tarantino al lavoro su Star Trek?
- Bryan Singer licenziato dal biopic su Freddie Mercury