Roma, 13 settembre 2017 - La più grande avventura di viaggio della televisione italiana è tornata alle origini ripartendo verso Oriente. La sesta edizione di 'Pechino Express', l’adventure game condotto da Costantino della Gherardesca è ufficialmente iniziato: otto coppie, oltre 6mila chilometri, tre Paesi e un traguardo per un solo vincitore. Il viaggio verso il Sol Levante è partito dalle Filippine, dalla città di Pagbilao. Qui hanno giocato anche gli abitanti. “Le otto coppie filippine devono attraversare l’isola e raggiungere le coppie italiane consegnare gli zaini e accompagnarli alla prima missione”, annuncia Costantino in avvio di puntata. I viaggiatori devono accompagnare i bambini a scuola dopo aver risolto un’equazione matematica. Spiccano le #Caporali, ovvero Antonella Elia e Jill Cooper. A questo punto iniziano i 328 km della prima tappa. E le prime difficoltà per trovare i passaggi in autostop. Subito crisi per gli #Egger. “Voglio tornare a Montecarlo”, tuona la nobildonna Cristina. E proprio madre e figlio restano notevolmente indietro rispetto agli altri concorrenti. Al primo traguardo intermedio arrivano la Elia e la Cooper che vincono la prima stella (la novità dell’edizione) e sono immuni (e vincono una vacanzina in un resort sul mare).

Dopo varie peripezie, i 16 concorrenti arrivano a Manila. Qui si tirano le prime somme. I vincitori della prima tappa sono gli #Amici: Guglielmo Scilla e Alice Venturi, felici, ammettono: “Ci siamo fatti un mazzo…”. Gli ultimi arrivati, invece, sono las #Estrellas e gli #Egger. E proprio madre e figlio Egger sono a rischio eliminazione (per volontà della coppia vincitrice della tappa), ma si salvano perché Costantino svela che questa non era una tappa con
eliminazione
. Gli scontri verbali, però, tra vincitori e perdenti non mancano.

Nella prossima tappa (la prossima settimana doppio appuntamento) magari scatteranno altre scintille nella caotica Manila dove non mancheranno le difficoltà. Per adesso le coppie sono tutte salve e possono proseguire l’avventura verso il montepremi finale che quest’anno sarà devoluto alle popolazioni italiane colpite dal terremoto.