Roma, 16 ottobre 2016 - Ci siamo. La notizia è (più o meno ufficiale) il nuovo album di Mina e Adriano Celentano uscirà il prossimo 11 novembre.  L'attesa sta per finire, 'Le migliorì', così si intitola il lavoro delle due leggende del cinema italiano, è pronto a macinare record su record. L'ultimo disco di Mina e Celentano, uscito nel 1998, mantiene il primato di vendite per la discografia italiana con 1 milione e 600 mila copie.

I DETTAGLI - A 'Le migliori' i due cantanti lavorano da tempo. Diciotto anni dopo l'uscita dell'album 'Mina Celentano' (con le celebri  'Acqua e sale' e 'Brivido felino'), i fan saranno accontentati. E per il primo singolo non ci sarà nemmeno bisongo di aspettare l'11 novembre. 'Amami amami', sarà infatti disponibile da venerdì 21 ottobre. Per l'uscita del nuovo album, sono previste diverse iniziative. Una su tutti, la serata speciale che sarà dedicata da Rai 1 al nuovo disco. Sarà con ogni probabilità la 'strenna' per eccellenza del palinsesto della rete ammiraglia: si era parlato del 5 dicembre, ma potrebbe slittare causa referendum.

SODALIZIO - Il rapporto tra i due artisti risale al 1959, quando Mina incise il brano 'Vorrei sapere perché'. Da allora i due sono sempre stati legati da un'amicizia profonda, da una stima reciproca: memorabili i duetti entrati nella storia della tv, in programmi come Studio Uno o Sabato Sera. Un sodalizio cementato anche da una stessa visione della musica, dell'arte e del modo di intenderla, lontano dall'iper presenzialismo. Una scelta che li ha portati entrambi a diradare apparizioni in tv, interviste, concerti e tour fino ad eliminarli del tutto, nel caso di Mina, e a limitarli al massimo nel caso di  Celentano. Una scelta premiata dall'affetto del pubblico che continua a seguirli, mentre entrambi, in questi anni, si sono sempre divertiti a continuare a spiazzare e a innovare, non accontentandosi mai di ripetere se stessi. A parte il clamoroso successo del disco del 1998, il rapporto tra Mina e  Celentano viene di tanto in tanto rinnovato da scambi di stima reciproca, come il messaggio che Adriano inviò alla voce di Cremona in occasione dei suoi 75 anni, a marzo 2015, attraverso il blog ilmondodiadriano.it: "Lo so, dopo i vent'anni, se c'è una cosa che ci fa incazzare è quando tutti si affannano a farci gli auguri - scriveva -. Lo fanno apposta. Come dire: 'E adesso?'. E adesso è proprio questo che dovrete scoprire. Comunque Auguri piccola! Tu e io siamo 'lE migliori'". Un messaggio di affetto e insieme un 'presagio' della nuova collaborazione.