Magazine
Verranno stanziati un milione e 150 mila euro per le celebrazioni legate ai 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, che ricorre nel 2019. Le legge legata ai fondi è stata approvata lo scorso 26 settembre al Senato e a maggio alla Camera ed è stata presentata oggi in anteprima nazionale a Vinci (Firenze) da alcuni parlamentari. All'interno rientrano anche altri avvenimenti culturali di qui al 2021 come il 500esimo dalla morte di Raffaello Sanzio e il 700esimo di quella di Dante Alighieri. In tutto sono stati stanziati 3.450.000 euro, di cui 450mila saranno investiti già nel 2018 e un milione all'anno fino al 2021. Le legge chiede al Governo anche di istituire tre comitati scientifici che si occuperanno dell'organizzazione di eventi culturali nei luoghi legati ai tre personaggi e della promozione a livello turistico. "Mi auguro che il Governo arrivi alla costituzione dei comitati entro la fine della Legislatura, o meglio, per la fine del 2017 - commenta il presidente della VII commissione permanente del Senato, Andrea Marcucci (Pd) - in modo da partire subito con i lavori, cn personalità di spicco non solo italiane ma anche straniere. Auspico inoltre il coinvolgimento di grandi privati attraverso l'Art Bonus e che ci sia un ruolo centrale per la città di Vinci e per la Toscana".
Sport Tech Benessere Moda Magazine