Roma, 23 settembre 2017 - Colin Firth diventa cittadino italiano. L'attore è sposato dal 1997 con la produttrice cinematografica Livia Giuggioli, da cui ha avuto i figli Luca e Matteo. Proprio i venti anni di matrimonio gli hanno consentito, a maggio, di chiedere la cittadinanza nel nostro paese. 

Il premio Oscar per il film 'Il discorso del Re' manterrà comunque anche la cittadinanza britannica. Il suo ufficio stampa, ha confermato la notizia data dal ministero dell'Interno senza aggiungere commenti politici (poiché in Inghilterra era circolata la voce che l'attore avesse deciso dopo la Brexit), limitandosi a venti parole secche: "Colin ha richiesto la doppia cittadinanza (britannica e italiana) per avere lo stesso passaporto di sua moglie e dei figli".

Firth, che parla perfettamente italiano, si divide tra Londra e Città della Pieve in Umbria, dove possiede una casa.