Detroit, 18 maggio 2017 - Continua la strage di cantanti e personaggi dello spettacolo del 2017. Il mondo del rock più duro piange Chris Cornell, leader e cantante di Soundgarden e Audioslave. La notizia della sua morte era già circolata nei giorni scorsi, ma era stata smentita. Il cantante rock è morto dopo un concerto con la sua band storica, i Soundgarden, nella città di Detroit, Michigan.

Quanto alle cause della morte, Cornell si è suicidato impiccandosi a Detroit,  come ha stabilito il medico legale. Il suo corpo è stato trovato nel cuore della notte nella sua camera d'albergo, il Mgm nel centro di Detroit. La polizia era stata allertata da un amico di famiglia che era passato a vedere se stesse bene dopo il concerto. L'amico lo aveva trovato privo di conoscenza sul pavimento del bagno con una banda attorno al collo. Un portavoce di Cornell aveva poi detto all'Associated Press che la morte del cantante è stata "improvvisa e inattesa" e che la famiglia stava collaborando con il medico legale per accertare le cause della morte.

L'ULTIMO TWEET

image

ULTIMO LIVE

Nato e cresciuto a Seattle, Cornell, aveva 52 anni. Aveva fondato i Soundgarden nel 1984, all'inizio dell'epopea del grunge, nella città dello Stato di Washington (Seattle sound). Si era poi legato ai Temple of the Dog, sempre della stessa area musicale: Nirvana, Alice In Chains e Pearl Jam.  

Poi nel 2001 ha formato, assieme ad alcuni ex componenti dei Rage Against the Machine, il gruppo Audioslave, di cui è stato il cantante solista, avventura terminata nel 2007.

ULTIMO LIVE

I Soundgarden si distinguevano per uno stile più vicino all'hard rock dei Led Zeppelin che del rock americano classico. Il primo album 'Ultramega Ok', risale al 1988. La consacrazione arrivò nel 1994 con 'Superunknown', con brani come 'Black Hole Sun' e 'Fell on black days'. 

Nel 1996 partecipa all'ultimo concerto dei Ramones. Dopo lo scioglimento dei Soundgarden nel 1997, Cornell si dedica al suo primo album in veste di solista: nel 1999 esce Euphoria Morning. Si unisce poi nel 2001 agli strumentisti dei Rage Against the Machine orfani del cantante Zack De La Rocha che aveva abbandonato la band nel 2000. Nascono gli Audioslave, pubblicando i tre album Audioslave (2002), Out of Exile (2003) e Revelations (2006).  Nel febbraio 2007 esce dal gruppo per divergenze artistiche. Nel frattempo nel 2006 aveva composto You Know My Name, canzone dei titoli di testa del film Casino Royale. Il brano verrà incluso nel suo secondo album solista, Carry On.

Nel 2010 c'è stata la reunion dei Soundgarden con un nuovo album, 'King Animal' e una serie di tour in tutto il mondo. 

SUPERUNKNOWN

BLACK HOLE SUN - ACUSTIC

ULTIMO SINGLE IN USCITA