Il Premio, curato dal critico d’arte Valerio Dehò e rivolto a giovani artisti, si prefigge il duplice obiettivo di far emergere nuovi artisti e di far incontrare il mondo dell’informazione e quello dell’arte contemporanea stimolando un confronto tra passato, presente e futuro, evidenziando come l’evoluzione degli strumenti con cui viene veicolata l’informazione non ne ha nel tempo intaccato l’efficacia, e un confronto  tra artisti di provenienza diversa, portatori perciò di linguaggi diversificati che riflettono il plurilinguismo dell’arte attuale.

A ciascuno dei partecipanti sono state consegnate tre copie storiche originali de il Resto del Carlino (datate tra il 1925 e il 1976) con la richiesta di partire da questo dato concreto per realizzare un’opera inedita che descriva il cambiamento del mondo dell’informazione. L’opera potrà essere realizzata con qualsiasi materiale e tecnica, anche multimediale.

Dove    Tutto il territorio con mostra e premiazione a Bologna in occasione di Arte Fiera.
Quando    Mostra e premiazione dal 22 al 26 gennaio 2015

Prima Pagina Art Prize, vince l'opera di Vincenzo Merola - Guarda la premiazione FOTO

Sbatti l'arte in prima pagina, l'informazione tra passato e futuro - Guarda le opere

Prima Pagina Art Prize, la rassegna stampa dell'edizione 2014

Prima Pagina Art Prize, la prima edizione FOTO - L'opera vincitrice SCHEDA

Prima Pagina Art Prize, il Carlino premia la creatività under 35

 

Partner