Torna alla home di Quotidiano.net
CANALI
Home Quotidiano.Net | Multimedia

Speciale Europei 2008

EURO 2008 / GRUPPO D

Villa gela la Svezia nel finale
La Spagna vola ai quarti

Un gol a tempo scaduto regala la vittoria alla squadra di Aragones: finisce 2-1. Nel primo tempo a segno Fernando Torres e Ibrahimovic

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Innsbruck, 14 giugno 2008 - Ci pensa ancora David Villa. Stavolta con un guizzo solo, quello che pero' al 92' regala alla Spagna la vittoria contro la Svezia e praticamente un posto nei quarti. Finale a sorpresa per una partita che sembrava ormai congelata sul pari, con due squadre ormai rassegnate ma tutto sommate contente dell'1-1 costruito da Torres e Ibrahimovic nel primo tempo.

 

Invece all'ultimo assalto la fatale esitazione della difesa svedese che ha lasciato a Villa il contropiede del 2-1 e fatto scivolare la Svezia nel dubbio. Non e' stata una gran partita, con la Spagna molto meno brillante di quanto visto all'esordio.

 

Aragones se l'e' giocata con gli stessi che avevano cominciato contro la Russia, ancora in panchina quindi Fabregas, davanti c'e' la coppia d'oro Torres-Villa. Cambi obbligati, invece, per Lagerbaek, con Stoor ed Elmander al posto degli infortunati Alexandersson e Wilhelmsson. Gioca dal 1' Ibra, troppo importante per poter riposare. Primo quarto d'ora d'equilibrio, poi ecco la Spagna. Che passa al 15', con Torres: corner corto, palla fuori a Silva che crossa a centro area dove Torres anticipa Hansson e in spaccata tocca per l'1-0. Gran gol.
Che rompe un digiuno in Nazionale lungo 10 mesi.

 

La Svezia non si scompone, continua sul suo ritmo. E tanto basta. Al 16' e' gia' quasi pareggio: Elmander riceve da Henrik Larsson in area sulla destra, tiro pero' largo e palla sull'esterno della rete. La Spagna non coglie l'allarme, si mette dietro per ripartire negli spazi, come contro la Russia, ma stavolta non funziona. Perche' al 34' Ibrahimovic fa 1-1: lungo cross dalla destra di Stoor, l'interista prova il piattone al volo ma la palla gli resta li', lui pero' resiste a Sergio Ramos e la piazza sotto le braccia di Casillas.

 

Il pareggio da' fiducia alla Svezia, che chiude il tempo in attacco anche se poi, prima del riposo, e' ancora Spagna. Al 38' ci prova Villa dal limite, destro al volo controllato in due tempi da Isaksson. Poi, nel recupero, Elmander travolge Villa in area ma l'arbitro Vink lascia correre. Uno a uno dunque a meta' gara. Ripresa. Nella Svezia non c'e' piu' Ibrahimovic, che va gestito con cautela, al suo posto Rosenberg.

 

 

La Svezia si rifa' viva dalle parte di Casillas solo al 34', quando Henrik Larsson non arriva di un soffio sulla torre di Hansson. Il pericolo scampato suggerisce alla Spagna prudenza. C'e' ancora spazio per un destro secco di Torres dal limite, forte ma centrale, ma sembra proprio che l'1-1 debba resistere sino alla fine.

 

Sensazione sbagliata, perche' al 92' su un lungo lancio della difesa spagnola Villa parte in contropiede, salta in dribbling Hansson, si presenta davanti a Isaksson e lo batte di destro. E' il 2-1. La Spagna si avvia ai quarti, alla Svezia non resta che piangere su se stessa. 

 

Svezia (4-4-2): Isaksson 6,5; Stoor 6,5, Mellberg 6, Hansson 5, Nilsson 6; Elmander 5,5 (34' st S. Larsson sv), Andersson 6,5, A. Svensson 6, Ljungberg 5,5; Ibrahimovic 6,5 (1' st Rosenberg 5,5), H. Larsson 5,5 (41' st Kallstroem sv). A disp. Shaaban, Wiland, Alexandersson, Majstorovic, Granqvist, Dorsin, Linderoth, Allbaeck. Ct Lagerbaek 6

 

Spagna (4-4-2): Casillas 6; Sergio Ramos 6, Puyol sv (24' pt Albiol 5,5), Marchena 6, Capdevila 6; Iniesta 5,5 (13' st Cazorla 6), Senna 6,5, Xavi 6 (13' st Fabregas 6), Silva 6,5; Torres 6,5, Villa 6,5. A disp. Reina, Palop, Arbeloa, Juanito, Navarro, de la Red, Xabi Alonso, Guiza, Sergio Garcia. Ct Aragones 6

 

Arbitro: Vink (Ola) 5,5

 

Marcatori: 15' pt Torres (Sp), 34' pt Ibrahimovic (Sv), 47' st Villa (Sp)

 

Note: ammoniti Marchena e A. Svensson. Recupero 1' pt, 3' st. Spettatori 30.000 circa.










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

ARCHIVIO FOTOGALLERY

Cristiano Ronaldo

7 giugno Gruppo A:

Svizzera-Rep.Ceca 0-1

Portogallo-Turchia 2-0

8 giugno Gruppo B

Austria-Croazia 0-1

Germania-Polonia 2-0

9 giugno Gruppo C

Francia-Romania 0-0

Olanda-Italia 3-0

10 giugno Gruppo D

Spagna-Russia 4-1

Svezia-Grecia 2-0

11 giugno Gruppo A

Portogallo-Rep. Ceca 3-1

Svizzera-Turchia 1-2

12 giugno Gruppo B

Croazia-Germania 2-1

Austria-Polonia 1-1

13 giugno Gruppo C

Italia-Romania 1-1

Olanda-Francia 4-1

14 giugno gruppo D

Svezia-Spagna 1-2

Grecia-Russia 0-1