Malaga, 3 gennaio 2018 - Low cost che fatica: il volo FR8164 da Londra a Malaga era andato tutto ok, (nonostante il ritardo di un'ora in partenza) e l'aereo era atterrato ma i passeggeri da mezz'ora erano fermi sulla pista, bloccati nel velivolo,  senza poter scendere e senza che nessuno spiegasse il perché.

Una situazione spiacevole, che un 57enne polacco che vive a Malaga ha trovato insostenibile. Così,stanco di aspettare e pregustando forse il tepore meridionale (tutti erano in fuga dalla temibile tempesta Eleanor), ha pensato bene di aprire il portellone di emergenza, uscire e accomodarsi sull'ala, seguito dagli sguardi invidiosi e dalle risatine dei compagni di viaggio.

La scena - ovviamente - è stata ripresa da un altro passeggero, Fernando Del Valle, che l'ha prontamente pubblicata su Facebook. "Eravamo in attesa da una mezz'ora - racconta Del Valle - Lui è andato al portellone d'emergenza, ha tirato il maniglione, ha guardato fuori, è tornato a prendersi lo zaino e si è accomodato sull'ala. Il capitano era stupefatto".

A discolpa del passeggero ribelle, va detto che durante il volo aveva avuto un grave attacco d'asma. A raccontarlo è un'altra passeggera, Raj Mistry, che gli sedeva accanto: "Ha usato ripetutamente l'inalatatore e ha informato il personale di bordo, che però lo ha ignorato".

Quando il passeggero è finalmente sceso dall'ala sulla pista dello scalo è stato arrestato dagli agenti della Guardia Civil. Più tardi è stato rilasciato, ma ora rischia una multa pesante.