Roma, 5 aprile 2017 - Ondata di polemiche e indignazione, in Olanda e in Belgio, per un'immagine di Adolf Hitler su un libro da colorare per bambini. La bufera delle reazioni ha costretto la casa editrice alle scuse e a un ritiro precipitoso dagli scaffali. 

Il libro è stato messo in vendita lunedì scorso nei due Paesi: l'immagine del dittatore nazista in tenuta militare, svastica al braccio, saluto romano e alle spalle un globo, era in mezzo ad altre illustrazioni di bambini che giocano a calcio e palazzi.

Su Facebook e Twitter immediate sono scattate le proteste. "Bello, il tuo libro da colorare!", ha scritto un cliente alla catena di magazzini olandese Kruidvat, che dopo due giorni ha ritirato il libro dagli scaffali in Belgio e Olanda, esprimendo "profondo rammarico per questo incidente" e assicurando un'indagine e che rimborserà i clienti.

L'editore belga che ha distribuito il libro, Trifora, si è giustificato spiegando che il libro è stato realizzato in India: "L'uomo che ha fatto i disegni ha selezionati diversi personaggi famosi, e purtroppo Hitler era tra questi. Forse non lo sapeva...".