Esteri

E' caos in Venezuela. Almeno tre persone sono state uccise ieri durante le manifestazioni di ieri contro il governo di Nicolas Maduro: secondo quanto riporta oggi la Bbc online, oltre al 17enne morto a Caracas e alla donna di 23 anni uccisa a San Cristobal, nell'ovest del Paese, una guardia nazionale è morta a sud della capitale. Decine di migliaia di persone sono scese in piazza in tutto il Paese per chiedere nuove elezioni e il rilascio di leader dell'opposizione in carcere. Allo stesso tempo, sostenitori del governo hanno organizzato una contromanifestazione a Caracas, mentre il presidente Maduro ha detto che oltre 30 persone sono state arrestate. Oggi il gigante automobilistico americano General Motors ha annunciato la sospensione di tutte le sue operazioni in Venezuela dopo che le autorità di Caracas hanno "inaspettatamente sequestrato" il suo stabilimento nel Paese. Gm parla di una "misura arbitraria e di una confisca illegittima dei suoi asset in totale disprezzo della legalità". Intanto ha fatto il giro del mondo una foto simbolo di una donna che ha bloccato un blindato in stile 'piazza Tienanmen'

Sport Tech Benessere Moda Magazine