Esteri

Le immagini sono spaventose (e si può solo immaginare il terrore dei passeggeri): un aereo civile della compagnia low cost Pegasus Airlines ieri notte è uscito fuori pista fermandosi a pochi metri dal mare, mentre atterrava nell'aeroporto di Trabzon (Trebisonda), nel nord della Turchia. Il velivolo, un Boeing 737-800, era partito da Ankara. Non ci sono state vittime o feriti per l'incidente, né si conoscono per il momento le cause. Ecco le drammatiche immagini, che mostano l'aereo pericolosamente in bilico sulla scogliera sul Mar nero, con il carrello incastrato nel fango. Altre immagini mostrano fumo uscire dall'aereo. Ma per fortuna nessuno dei 162 passeggeri, dei due piloti e dei quattro assistenti di volo ha subito danni o ferite. Solo un grandissimo spavento. Il governatore locale, Yucel Yavuz, ha reso noto che è stata avviata un'indagine, riporta Sky News. L'aeroporto di Trebisonda è rimasto chiuso per diverse ore ed è adesso di nuovo operativo

Sport Tech Benessere Moda Magazine