Esteri

Torna la paura sugli Champs Elysées, dove nel pomeriggio un uomo armato ha speronato con la sua auto un furgone della gendarmeria. L'uomo, nato nel 1985, è schedato S, sigla riservata per i sospetti radicalizzati, riferisce il quotidiano Le Parisien secondo cui il 31enne, nato ad Argenteuil (Val-d'Oise), vicino a Parigi, era "radicalizzato e armato". Stando all'emittente Bfmtv nell'auto dell'attentatore sono state trovate una bombola di gas, armi e cartucce. L'azione, che si è conclusa davanti al commissariato dell'VIII arrondissement, si è svolta a poche centinaia di metri dall'Eliseo, dove questa sera il presidente Emmanuel Macron riceverà per una cena ufficiale il re di Giordania, Abdallah II. L'uomo, estratto dalla sua auto gravemente ferito, è stato arrestato e in seguito è morto.

Sport Tech Benessere Magazine