Esteri

Sono le "Silence Breakers", le donne che hanno rotto il silenzio e denunciato le molestie sessuali, la "persona dell'anno" 2017 scelta dalla rivista 'Time'. Il riconoscimento è stato assegnato a chi, si legge nella motivazione della scelta, ha trasformato l'hashtag # MeToo e le denunce individuali in "un movimento" e "una sorta di resa dei conti collettiva". Cinque le donne sulla nuova copertina del settimanale in rappresentanza delle tante che hanno avuto il coraggio di raccontare: Ashley Judd, Susan Fowler, Adama Iwu, Taylor Swift e Isabel Pascual.

Sport Tech Benessere Moda Magazine