Esteri

Migliaia di persone in piazza a Barcellona e in tutta la Catalogna per protestare contro le brutalità di domenica contro i seggi del referendum. Nella regione spagnola è il giorno dello sciopero generale. Mentre il presidente Carles Puigdemont prova la linea del dialogo spiegando che è "il momento di una mediazione internazionale", la popolazione ha incrociato le braccia chiedendo la partenza delle "forze straniere" dalla Catalogna. A Barcellona la folla si è radunata  davanti al commissariato della Policia Nacional spagnola in Via Laietana cantando l'inno catalano Els Segadors.

Sport Tech Benessere Moda Magazine