Washington, 19 ottobre 2016 - Alla fine il coraggio l'ha trovato, Bebe Vio, per farsi il selfie con il presidente Barack Obama alla Casa Bianca. E consegna il preziosissimo scatto alla platea social di Twitter. Raccontando anche il retroscena: per ottenerlo, ha dovuto fare un piccolo sgarro al protocollo. In pratica ha fatto la finta tonta e a chi gli diceva che scattare quell'immagine non era possibile ha risposto serafica: "It's not possible?, non capisco queste parole...".

Al suo arrivo per la cena di gala aveva confidato, un po' vergognosa: "Non ho avuto il coraggio di chiedere un selfie ad Obama". evidentemente, con uno scatto dei suoi, si è ripresa e ha 'stoccato' la fotografia. Brava Bebe.

Ecco il primo tentativo, fallito, di scattare il selfie con Obama: