Italia News
        

Leggi il giornale         Prova GRATUITA
Scopri le nostre edizioni locali

Esteri

USA / SCANDALI SESSUALI IN POLITICA

Il governatore, la moglie e l'amante gay

In parallelo alle disavventure di Eliot Spitzer arriva la vicenda del Governatore del New Jesey che nel 2004 lasciò perché omosessuale. Un suo ex collaboratore ha affermato di aver avuto rapporti con McGreevy e signora per un paio d'anni

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Trenton (New Jersey), 18 marzo 2008 - Il Governatore e le sue storie di sesso sconvenienti. In parallelo alle disavventure di Eliot Spitzer nello stato di New York, culminate con le dimissioni, torna agli onori della cronaca il vicino New Jersey. E la vicenda di Jim McGreevey, il Governatore che nel 2004 lasciò l'incarico dichiarando pubblicamente di essere omosessuale.


L'ultimo capitolo dello scandalo arriva nel mezzo di una litigiosa causa di divorzio: un suo ex collaboratore è uscito allo scoperto, affermando di aver avuto rapporti con McGreevy e signora, in tre nello stesso letto per un paio d'anni. La donna ha smentito. Ma il marito ha smentito lei: "Tutto vero".

Storia intricata fin dall'inizio. McGreevey si dimise dopo aver riconosciuto l'esistenza di una relazione con un suo assistente che lo aveva denunciato per molestie: nessuna violenza, spiegò, ma un tentativo di ricatto. Però, sì, "sono un americano gay", riconobbe in televisione. Carriera politica finita, matrimonio idem. Jim e la moglie Matos si separarono all'istante.

Ma lei è andata avanti. In tribunale, con la pratica di divorzio accompagnata da una richiesta di risarcimento danni perchè il marito le avrebbe tenuto nascosta l'omosessualità. A complicare ulteriormente le cose è arrivata un'intervista rilasciata lo scorso finesettimana da Teddy Petersen, l'uomo dello scandalo.

Petersen, spiegando di aver deciso di parlare perchè indignato dai commenti di Matos Mc Greevey sul caso-Spitzer, ha sbandierato un'altra presunta verità: prima che Jim diventasse Governatore, era stato compagno di letto della coppia. Tutto falso, ha replicato lei in una e-mail inviata all'Ap. Tutto vero, ha confermato lui chiosando con un appello a Matos: "Quello che è successo appartiene al passato, cerchiamo di andare avanti nelle nostre vite" almeno per il bene della bambina che insieme (Jim e Matos, fino a prova contraria) hanno avuto sei anni fa.










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

Cerca  su Quotidiano.net nel Web

LA FOTO DEL GIORNO

Maltempo in ran Bretagna

Ondata di maltempo
in Gran Bretagna

Forti piogge e raffiche di vento hanno messo in ginocchio il sud del Paese. In difficoltà una petroliera al largo dell'isola di Wight. Chiuso il porto di Dover.

LEGGI LA NOTIZIA

GUARDA LE IMMAGINI

GUARDA IL VIDEO