Roma, 10 aprile 2017  - Wekiwi.it è il primo fornitore di energia elettrica e gas 100% digital, con servizi online, ad adottare i Bitcoin, la moneta del web. Il primo test d'adozione della valuta digitale non poteva mancare nell’ambito della strategia di posizionarsi tra gli operatori energetici tecnologicamente d’avanguardia. “Per noi adoperare i Bitcoin è una grande soddisfazione - dichiarail fondatore Massimo Bello -, wekiwi intende parlare a chi preferisce gli strumenti fai-da-te del web, ecco perché non potevamo essere indifferenti ad un fenomeno come quello dei Bitcoin che è fortemente incentrato sul concetto della disintermediazione favorita dal web”.

I SERVIZI - Wekiwi.it, oltre a fornire energia elettrica e gas, presenta anche uno shop di prodotti per l’efficienza energetica e articoli tecnologici. E’ proprio sullo shop che wekiwi adotta già da oggi i Bitcoin come strumento di pagamento. I clienti potranno pertanto acquistare lampade a led, dispositivi di domotica per controllare le proprie spese di energia e gas e altro. Non è ancora possibile adoperare i Bitcoin sulle vere e proprie bollette ma si tratta di un primo step importante che apre le porte dei Bitcoin anche ad un settore, quello dei fornitori di energia elettrica e gas, generalmente considerato tradizionalista. In concomitanza con l’accettazione dei Bitcoin wekiwi aprirà un’ulteriore sezione del proprio shop dedicata agli oggetti per la casa. Lo shop wekiwi.it aderisce anche al circuito di cash-back promosso dalla multinazionale Lyoness e anche in questo si denota il tentativo della società di essere in prima linea nel testare strumenti e canali innovativi.

LE ALTRE NOVITA' - In questi giorni (fino al 23 Aprile) è in onda su Sky la prima campagna pubblicitaria in tv di wekiwi. Il concetto è molto semplice e senza fronzoli: ci mettiamo la faccia nel proporre la nostra nuova idea di energia, innovativa e low-cost.  Al termine della campagna tv, wekiwi lancerà il suo primo contest di social-crowdfunding per sostenere associazioni di volontariato a carattere locale, grazie alla collaborazione con Let’s Donation e alla partecipazione dell’artista Gabriele Esposito, che ha partecipato alle selezioni di XFactor.

Nel frattempo, Massimo Bello, founder e amministratore di wekiwi.it è stato di recente nominato Presidente di Aiget, l’associazione dei fornitori di energia e gas nuovi entranti nel mercato italiano, “perché crediamo che si debba innovare anche a livello di regole, avendo un approccio più aperto verso le novità e che favorisca una sana concorrenza tra gli operatori senza vantaggi precostituiti”.