Milano, 7 dicembre 2017 - La comunità finanziaria promuove Poligrafici Printing. La società ha raccolto infatti l’interesse di diversi fondi e investitori in occasione della Small Cap Conference, evento dedicato alle società di piccola e media capitalizzazione quotate sui mercati di Borsa Italiana, che si è svolto nei giorni scorsi, con oltre 90 investitori che hanno richiesto più di 325 meeting.

Nicola Natali (presidente della Poligrafici Printing), Stefano Fantoni (presidente di Centro Stampa Poligrafici Srl) e Silvio Broggi (direttore produzione Centro Stampa Poligrafici) hanno illustrato le performace della società e le sue potenzialità a una serie di investitori, che hanno voluto approfondire con meeting one-to-one: Zenit, Titan capital, Acomea Sgr, Anthilia Sgr, Fiduciaria Orefici, New Millennium, Erasmus Gestioni e Banca Finnat.

In particolare gli investitori hanno voluto capire le linee del business e le potenzialità legate alla stampa in outsourcing (come ha già fatto Mondadori) di altre realtà editoriali. «Alle società di investimento – spiega Natali – è stata illustrata inoltre la possibilità di consolidamento nel settore, dove Poligrafici potrebbe acquisire piccole realtà». Dopo il contratto per la stampa della Gazzetta di Parma, c’è spazio per altri clienti. «Gli investimenti appena fatti – prosegue Natali – garantiscono che gli impianti possono rispondere alle esigenze del mercato per diversi anni».