(ANSA) - GENOVA, 6 OTT - Am InvestCo, che ha vinto la gara per l'acquisizione di tutti gli stabilimenti Ilva, intende assumere direttamente solo 900 dei 1500 lavoratori della fabbrica di Cornigliano. Lo scrivono i commissari dell'Ilva nella lettera inviata ai sindacati in vista dell'incontro che si terrà a Roma lunedì mattina con il governo. Prevista anche la disdetta del contratto integrativo. Seicento quindi gli esuberi per Genova che rimarrebbero nella cosiddetta 'scatola nera' della gestione commissariale. "Si tratta di un punto di partenza per avviare la discussione di lunedì" fanno sapere da Ilva, ma a Genova esplode la rabbia. "Non possiamo permettere questo schiaffo alla città" dice Armando Palombo della Rsu Fiom preannunciando "l'occupazione della fabbrica". I sindacati danno appuntamento lunedì mattina alle 5 davanti alla portineria dell'Ilva. Previsto anche un corteo fino alla Prefettura in contemporanea con il vertice al Mise.