(ANSA) - MILANO, 17 FEB - Segnano il passo le borse europee al traguardo di metà seduta ad eccezione di Londra (+0,26%), spinta dall'offerta di Kraft su Unilever (+13,25%) per una fusione. Milano è in coda (-1,3%), preceduta da Parigi (-0,94%), Madrid (-0,81%) e Francoforte (-0,41%), mentre i futures Usa sono in calo in attesa del 'Superindice' di gennaio, previsto invariato rispetto al mese precedente. Sprint di Danone (+3,14%) a Parigi, dove cedono i bancari Credit Agricole (-2,84%) e Socgen (-2,85%), mentre corre Allianz (+2,15%) a Francoforte dopo i conti. Scivolano gli automobilistici Volkswagen (-2,58%), Renault (-2,17%), Fca (-1,95%) e Peugeot (-2,06%), in luce invece i farmaceutici Indivior (+3,6%) e AstraZeneca (+2,43%). In Piazza Affari sale Mediaset (+1,4%) e scivolano i bancari Bper (-4,74%), Ubi (-3,39%) e Banco (-3,23%). Giù Unicredit (-1,11%), con i diritti sull'aumento in calo dell'1,85% nell'ultimo giorno di scambi in Borsa, mentre c'è tempo fino al prossimo 23 febbraio per esercitarli.