Cronaca
10 luglio 2017
Stabilimento "fascista", il proprietario: "Mussolini ha fatto cose meravigliose" (LaPresse) Cartelli, immagini, motti, che inneggiano al fascismo: sono quelli del "Porta Canna" lo stabilimento di Chioggia, in provincia di Venezia, cui il proprietario ha dato una connotazione che rimanda al ventennio e che ha fatto montare la polemica. Il proprietario Gianni Scarpa si racconta: "Mussolini ha fatto cose straordinarie, ha sbagliato ad andare in guerra". "Se alcune cose le avesse fatte Che Guevara avrei citato lui, ma sono in Italia" precisa Scarpa che dice di non aver mai votato e di "non essere nè di destra e di sinistra". "Penso piaccia un ambiente ordinato e pulito, non credo che questo sia fascismo".
Sport Tech Benessere Moda Magazine