(ANSA) - ANCONA, 22 DIC - Venti anni di carcere per il duplice omicidio premeditato dei genitori della fidanzata minorenne, Fabio Giacconi e Roberta Pierini. È la condanna inflitta oggi dal gup di Ancona Paola Moscaroli ad Antonio Tagliata, 19 anni, che che il 7 novembre 2015 uccise le vittime in casa loro, in via Crivelli nel capoluogo marchigiano, a colpi di pistola. La ragazza (i due si sono nel frattempo lasciati) era stata già condannata per complicità a 18 anni di carcere dal gup per i minorenni.