Roma, 25 agosto 2016 - Mark Zuckerberg arriva a Roma, Beyoncé piazza il tricolore sul suo sito, Lady Gaga fa una donazione per la ricostruzione. Le celebrità del mondo piangono per l'Italia e si mobilitano per dare sostegno alla popolazione colpita dal devastante terremoto nel centro della Penisola, che ha causato centinaia di vittime e migliaia di sfollati a partire dalle città più colpite, Amatrice e Accumoli. La solidarietà corre sui social, dove i vip esprimono il loro sentito dolore. E in alcuni casi si trasforma in azioni concrete. 

Come il fondatore di Facebook, che sul social annuncia una visita in Italia lunedì 29. "Lunedì prossimo sarò a Roma - scrive Zuckerberg - per l’incontro con la nostra comunità italiana". L'imprenditore americano ammette: "L’Italia ha un posto speciale nel mio cuore". Per questo, dice, "Spero di poter passare del tempo con gli italiani colpiti dal terremoto. So che sono momenti difficili per chi ha perso le sue case e i suoi famigliari e il mio pensiero va a tutti loro". 

Particolarmente sentito il messaggio di Lady Gaga, al secolo Stefani Joanne Angelina Germanotta, stella del pop internazionale dalle origini siciliane. "Prego per le persone in Italia che stanno soffrendo per gli effetti del terremoto", cinguetta la cantautrice su Twitter. E annuncia che la sua famiglia provvederà a una donazione per sostenere la ricostruzione di tutte le "bellissime città" colpite dal sisma.

 

E mentre i palazzi di mezzo mondo si illuminano con la bandiera del tricolore,  la lista delle celebrità internazionali che si stringono attorno alle vittime italiane si allunga di ora in ora. Beyoncé ha deciso di dedicare alla tragedia italiana la homepage del suo sito, con il tricolore e il messaggio: "Sending prayers and love to Italy". I Coldplay fanno sentire la loro vicinanza via Twitter a tutti quelli che stanno passando questi "momenti difficili". "I nostri pensieri - fa sapere il gruppo tramite il suo account ufficiale - sono con voi"