Roma, 13 settembre 2017  - Una turista belga di 23 anni, in vacanza a Roma, ha denunciato un 26enne israeliano per tentato stupro. L'aggressione la scorsa notte, verso le 4 del mattino, sulla scalinata che conduce all'Ara Coeli. Due agenti della polizia locale, di pattuglia in centro, richiamati dalle grida della ragazza sono intervenuti e hanno trovato la giovane che urlava contro il 26enne: entrambi erano ubriachi. 

La 23enne  ha raccontato di aver conosciuto da poco in un pub l'israeliano e e di aver fatto una passeggiata con lui, ma che a un certo punto il ragazzo l'avrebbe aggredita in un tentativo di approccio sessuale.