(ANSA) - ROMA, 11 NOV - Richard Dreyfuss è l'ultima delle star di Hollywood accusate di molestie sessuali. A puntare il dito contro di lui - riferisce il 'Telegraph' - è stata la scrittrice losangelina Jessica Teich. La donna ha raccontato alla rivista 'Vulture' di aver subito ripetutamente avance dall'attore negli anni '80, in particolare nel periodo in cui entrambi - lei aveva 20 anni, lui 12 di più - lavoravano alla commedia della Abc Funny, You Don't Look 200: A Constitutional Vaudeville di cui Dreyfuss era produttore, co-autore e presentatore. In particolare, in un'occasione Dreyfuss si sarebbe spogliato davanti a lei nel suo camerino. Teich ha raccontato la vicenda dopo che l'attore ha offerto sostegno via Twitter al figlio, Harry Dreyfuss, che ha detto a Buzzfeed di essere stato molestato da Kevin Spacey quando aveva 18 anni. A 'Vulture', Dreyfuss ha ammesso di aver commesso errori in passato, ma ha negato di essersi "spogliato" davanti alla donna e di essere "un molestatore".