(ANSA) - RIMINI, 3 OTT - Il Tribunale collegiale di Rimini ha concesso i termini a difesa e ha rinviato il processo per direttissima nei confronti di Guerlin Butungu, al 17 ottobre prossimo. Il 20enne congolese, è accusato degli stupri di Miramare - nella notte tra il 26 e 27 agosto - di una turista polacca e di una transessuale peruviana con i tre complici minorenni. Il procedimento è iniziato in mattinata alle 10. Il Tribunale si era ritirato per decidere sulle eccezioni preliminari presentate dalla difesa dell'uomo, detenuto nel carcere di Pesaro dal 3 settembre e sottoposto a rito direttissimo, che può essere celebrato per legge solo entro 30 giorni dal fermo. Dodici i capi di imputazione che comprendo rapine, a Miramare e Marina Centro, gli stupri e una tentata violenza del 12 agosto.